2013 | The city needs vitamins

Distribuire gocce sulla città

Un'installazione interattiva che vuol far riflettere e evidenziare la corrispondenza che esiste tra i quattro componenti fondamentali dello sviluppo sostenibile e la città

La sostenibilità ruota attorno a quattro componenti fondamentali:
Sostenibilità economica: intesa come capacità di generare reddito e lavoro per il sostentamento della popolazione.
Sostenibilità sociale: intesa come capacità di garantire condizioni di benessere umano (sicurezza, salute, istruzione) equamente distribuite per classi e genere.
Sostenibilità ambientale: intesa come capacità di mantenere qualità e riproducibilità delle risorse naturali.
Sostenibilità istituzionale: intesa come capacità di assicurare condizioni di stabilità, democrazia, partecipazione, giustizia.

Le dimensioni economia, società, ambiente, istituzione sono strettamente interrelate tra loro da una molteplicità di connessioni.

Sviluppo economico + sviluppo ambientale = realizzabile

sviluppo economico  sviluppo sociale       = equità

sviluppo sociale        + sviluppo ambientale = vivibilità

In un processo di sviluppo sostenibile le dimensioni non devono essere considerate come elementi indipendenti, ma devono far parte di una visione di un sistema, quali elementi che insieme contribuiscono al raggiungimento di un fine comune. Ciò significa che ogni intervento organizzato secondo un programma deve tenere conto delle reciproche interrelazioni. Lo sviluppo sostenibile si attua solamente quando scelte di pianificazione prendono in considerazione tutti i componenti. L’economia esiste all’interno di una società rappresentata dalle istituzioni tutte e tre esistenti nell’ambiente.
...“L’umanità ha la possibilità di rendere sostenibile lo sviluppo, cioè di far sì che esso soddisfi i bisogni dell’attuale generazione senza compromettere la capacità delle generazioni future di rispondere ai loro”...
(estratto da Conferenza europea sulla sostenibilità - 1987, Commissione Indipendente sull’Ambiente e lo Sviluppo)

 

Obiettivo è stato di portare il pubblico a riflettere ed interrogarsi, evidenziando appunto la corrispondenza tra i quattro componenti fondamentali dello sviluppo sostenibile e la città e quanto la loro equa distribuzione sia in stretto rapporto con la qualità, la forma, l’organizzazione degli spazi pubblici e la qualità della vita nelle nostre città.Il gesto ludico di far cadere delle gocce sulla tela, miscelando i colori, sintetizza il concetto di equa distribuzione dei componenti fondamentali di sostenibilità, e la volontà di partecipazione dei singoli individui al processo di cambiamento tale per cui lo sfruttamento delle risorse, la direzione degli investimenti, l’orientamento dello sviluppo tecnologico e i cambiamenti istituzionali siano resi coerenti con i bisogni futuri oltre che con gli attuali.
La quadricromia dei colori individua i componenti della sostenibilità mentre il colore bianco rappresenta i comportamenti e i desideri di ciascuno di noi nei confronti della città della sua costante trasformazione e del luogo in cui viviamo. La scritta “the city needs vitamins” simboleggia la città quale luogo fisico della vita collettiva. Lo sviluppo sostenibile non è mai una definitiva condizione di armonia, di città ideale, semmai è un processo costante di cambiamento, una  sovrapposizione e stratificazione, che però deve essere alimentata in modo da soddisfare i bisogni fondamentali di tutti e di estendere a tutti la possibilità di immaginare, e di attuare delle proprie aspirazioni e desideri. Le gocce di colore cadendo sulla tela elaborano e modificano la scritta sia in funzione dell’intensità di caduta che in relazione alla quantità e al rapporto tra i colori.
Lo spettatore spostando l’erogatore dei colori compie il gesto di pianificare e determinare le modificazioni della città, sostituendosi simbolicamente alle istituzioni. Con lo spostamento dell’erogatore del bianco lo spettatore introduce la  propria volontà di partecipazione e di responsabilità all’attuazione e al mantenimento della giusta parte di risorse necessarie affinché la qualità dei nostri spazi pubblici garantisca una qualità della vita nelle nostre città.

 

Eventi realizzati contestualmente alla mostra:
Poesia e Architettura
Attraverso... la luce
Fedora

 

 

 

Rotte di Navigazione

Bergamo 
parco della Trucca (31/08 . 08/09/2013)